19 Febbraio 2024

23 FEBBRAIO: SOLD-OUT PER IL RITORNO DELLA STAR MONDIALE DEL PIANOFORTE LANG LANG
È la star mondiale del pianoforte Lang Lang il protagonista del concerto – già sold-out – che Lingotto Musica presenta venerdì 23 febbraio, alle 20.30, all’Auditorium Giovanni Agnelli. A quindici anni dalla sua ultima esibizione al fianco di Daniel Harding e della Royal Concertgebouw Orchestra, il grande pianista cinese torna al Lingotto con un recital interamente romantico, da Schumann a Chopin fino a Fauré, che esplora la forma libera del pezzo pianistico in un caleidoscopio unico di sensazioni e stati d’animo. Al termine del concerto Lang Lang incontrerà il pubblico nel foyer dell’Auditorium del Lingotto per firmare in anteprima le copie del suo nuovo album Lang Lang – Saint-Saëns, in uscita il 1° marzo per Deutsche Grammophon. Brani celebri, rarità e due capolavori di Saint-Saëns costituiscono la splendida selezione di opere francesi contenute nel disco, che vede il celebre musicista unire le forze con la moglie, la pianista Gina Alice e la Gewandhausorchester diretta da Andris Nelsons. SCOPRI DI PIÙ

21 Gennaio 2024

26 GENNAIO: SOLD-OUT PER RICCARDO MUTI E LA CHICAGO SYMPHONY ORCHESTRA
Nasce da un’iniziativa della Città di Torino e dell’Assessorato alla Cultura il concerto – già sold-out – che venerdì 26 gennaio, alle 20.30 all’Auditorium Giovanni Agnelli, vede protagonisti il Maestro Riccardo Muti e la Chicago Symphony Orchestra. Un evento straordinario di grande prestigio che unisce per la prima volta Fondazione per la Cultura Torino, Lingotto Musica e Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e promuove due fra le maggiori manifestazioni musicali torinesi: il festival MITO SettembreMusica e la rassegna dei Concerti del Lingotto. Quella di Torino è la prima data del tour italiano che il 27 gennaio toccherà anche il Teatro alla Scala di Milano e il 28 il Teatro dell’Opera di Roma. La serata segna il ritorno dopo molti anni a Torino della Chicago Symphony Orchestra sotto la guida di uno dei direttori più amati e celebrati del nostro tempo. «Nell’anno in cui dirigerò a Torino Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi – dice il Maestro Riccardo Muti – sono felice di riportare la grande Orchestra di Chicago in questa città che ho imparato ad amare e ad ammirare». Il Maestro Muti, che lo scorso giugno ha concluso il suo mandato da decimo Direttore musicale della blasonata compagine americana dopo tredici anni, è stato nominato Direttore musicale emerito a vita nel settembre 2023, titolo mai assegnato prima nella storia della CSO. Il programma impaginato dal Maestro Muti per la tappa torinese della Chicago Symphony Orchestra è un florilegio tutto mediterraneo affidato alla Sinfonia n. 4 in la maggiore op. 90 di Felix Mendelssohn, detta «Italiana» perché ispirata dall’esuberanza di colori e di vita che l’animo dell’artista riportò dal soggiorno in Italia durato dal 1830 al 1832, e alla fantasia sinfonica Aus Italien op. 16 che il ventiduenne Richard Strauss compose nel 1886 per rievocare le impressioni riportate dal suo primo viaggio nel Bel Paese. Apre la serata la prima esecuzione italiana di The Triumph of the Octagon di Philip Glass, commissionato nel 2023 dalla Chicago Symphony. Dedicato alla pianta ottagonale della famosa fortezza federiciana di Castel del Monte in Puglia, il nuovo lavoro del grande compositore minimalista è un omaggio al Maestro Muti e alla sua terra d’origine. Precede il concerto, alle 18.30 in Sala Berlino, la conferenza introduttiva a cura del musicologo e critico musicale Paolo Gallarati. Scopri di più

20 Dicembre 2023

Dal 27 al 30 dicembre: la magia delle feste con Natale in Reggia alla Venaria Reale
Quattro appuntamenti pomeridiani nel magnifico scenario della Sala di Diana e nella Cappella di Sant’Uberto della Reggia di Venaria per vivere la magia delle feste fra brani salottieri romantici, gemme della musica da camera fin de siècle, ritmi spagnoli e rivisitazioni di grandi classici dal temperamento spensierato. Si intitola Natale in Reggia la nuova edizione della rassegna cameristica che Lingotto Musica presenta dal 27 al 30 dicembre in collaborazione con il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, De Sono Associazione per la Musica e Le Dimore del Quartetto. Protagonisti giovani formazioni emergenti quali il Trio Sheliak, il duo composto dal violoncellista Fabio Fausone e dal pianista Stefano Musso, la coppia lauto-chitarra con Rebecca Viora e Pietro Locatto, e l’ensemble Running Flutes. SCOPRI DI PIÙ

28 Novembre 2023

Al via la seconda edizione della campagna di crowdfunding “Biglietto sospeso” promossa in collaborazione con Sermig
Donare un biglietto per consentire, a chi non ne ha l’opportunità, di vivere l’emozione della grande musica dal vivo. Dopo il successo della scorsa edizione, torna la campagna solidale Biglietto sospeso promossa da Lingotto Musica in collaborazione con Sermig – Arsenale della Pace durante le festività natalizie. Fino al 10 gennaio 2024 chiunque potrà contribuire all’iniziativa con una libera donazione sul sito di crowdfunding Rete del Dono. La campagna, che lo scorso anno ha raccolto 4437 € garantendo l’emissione di 296 ingressi, sarà riproposta con le medesime modalità: i biglietti sospesi, erogati al costo unitario di € 15, saranno destinati al Sermig, storica istituzione torinese impegnata nel sociale che ne individuerà i beneficiari con la responsabilità che contraddistingue la sua opera di solidarietà e contrasto alle disuguaglianze. Inoltre, grazie alla presenza di Lingotto Musica sulla piattaforma ministeriale Art Bonus, allegando alla dichiarazione dei redditi la ricevuta emessa da Rete del Dono, chi vorrà aderire all’iniziativa potrà avvalersi di un credito di imposta pari al 65% della propria erogazione liberale. DONA ORA

27 Novembre 2023

28 novembre: A Lingotto Giovani l’omaggio a Arcangelo Corelli del violista da gamba Teodoro Baù e del clavicembalista Andrea Buccarella
Nel Settecento il modello della sonata per violino imposto da Arcangelo Corelli conquistò l’Europa. Per tutto il secolo furono pubblicate trascrizioni della sua musica per ogni strumento. Alla celebre raccolta dell’Opus V trascritta per viola da gamba è dedicato il concerto della rassegna cameristica Lingotto Giovani che martedì 28 novembre, alle 20.30, in Sala 500 vede protagonista il violista da gamba Teodoro Baù, vincitore del Primo premio e del Premio Outhere al Musica Antiqua Competition di Bruges nel 2021. Il brillante virtuosismo di Baù è affiancato nella parte di basso continuo dal clavicembalista Andrea Buccarella, che si è aggiudicato il prestigioso concorso belga nel 2018. Un duo in irresistibile ascesa che con l’album d’esordio sulle 12 Sonate op. 5 di Arcangelo Corelli ha ricevuto importanti riconoscimenti quali il Diapason d’Or e lo Choc de Classica nel 2022. Scopri di più

19 Novembre 2023

BLACK FRIDAY DAYS: 30% DI SCONTO SUL CONCERTO DI NATALE E SUGLI APPUNTAMENTI DI LINGOTTO GIOVANI
Anche quest’anno Lingotto Musica aderisce al Black Friday offrendo biglietti a prezzi agevolati. Grazie a questa speciale promozione, attiva dalle ore 00:00 di lunedì 20 novembre fino alle ore 24:00 di venerdì 24 novembre 2023, sarà possibile acquistare con il 30% di sconto i biglietti di Platea A, Platea B, Coro e Galleria per il Concerto di Natale (Messiah di Händel, in programma venerdì 15 dicembre 2023) e per gli appuntamenti della rassegna Lingotto Giovani, fino a esaurimento dei posti disponibili. Scopri di più

29 Ottobre 2023

Rinnovo delle cariche sociali 2023-2027
Nell’ambito dell’Assemblea dei Soci e del Consiglio direttivo, svoltisi venerdì 27 ottobre 2023, sono state rinnovate le cariche sociali di Lingotto Musica per il prossimo quadriennio. Confermato nel ruolo di Presidente Giuseppe Proto, così come Giuseppe Lavazza Vicepresidente e Gianluca Ferrero Segretario generale. Rinnovo dell’incarico anche per Luca Mortarotti che manterrà la direzione dell’ente.

17 Ottobre 2023

17 OTTOBRE: IL DUO LUCA GIOVANNINI E MARTINA CONSONNI INAUGURA LA NUOVA STAGIONE DI LINGOTTO GIOVANI
Nell’olimpo degli artisti della generazione Z più apprezzati del momento, Luca Giovannini e Martina Consonni rappresentano un duo delle meraviglie. Primo italiano ad aggiudicarsi il Brahms Competition di Pörtschach nel 2018, Giovannini (2000) ha fatto parte della classe d’excellence di Gautier Capuçon alla Fondazione Louis Vuitton di Parigi e si è già esibito al Mozarteum di Salisburgo e alla Carnegie Hall di New York. Consonni (1997) di concorsi ne ha vinti oltre 55, è stata selezionata per il prestigioso Sir András Schiff Performance Programme alla Kronberg Academy e svolge un’intensa attività solistica nelle maggiori sale da concerto, dalla Philharmonie di Berlino alla Royal Albert Hall di Londra. Sul palco della Sala 500 debuttano martedì 17 ottobre, alle 20.30, su musiche di Brahms per l’inaugurazione della Stagione 2023-24 di Lingotto Giovani, la rassegna cameristica che ospita i migliori talenti emersi negli ultimi anni nei concorsi internazionali e premi più prestigiosi. La serata è preceduta dalla cerimonia di premiazione dei vincitori della V edizione di Scrivere di musica dal vivo, contest di critica musicale rivolto ai giovani di età compresa trai 14 e i 26 anni e ideato da Lingotto Musica per stimolare la riflessione sull’ascolto della classica in sala da concerto. Scopri di più

09 Ottobre 2023

9 ottobre: Lingotto Musica e De Sono ricordano Francesca Gentile Camerana nell’inaugurazione della trentesima Stagione dei Concerti del Lingotto
È dedicata alla memoria di Francesca Gentile Camerana l’inaugurazione della Stagione 2023-2024, che segna il trentesimo anniversario dell’Auditorium Agnelli e della rassegna dei Concerti del Lingotto. La serata, in programma lunedì 9 ottobre alle 20.30 all’Auditorium Giovanni Agnelli, unisce le due creature – Lingotto Musica e De Sono Associazione per la Musica – di cui è stata fondatrice, mente e anima straordinaria. Per ricordarla, a un anno dalla scomparsa, il direttore Antonello Manacorda tiene a battesimo l’Orchestra De Sono, formazione che raccoglie per l’occasione i migliori strumentisti – per lo più provenienti da prestigiose compagini internazionali – che in 35 anni di storia hanno beneficiato del sostegno dell’Associazione torinese. All’omaggio tutto romantico, che include l’ouverture Le Ebridi di Mendelssohn e la Quarta Sinfonia di Beethoven, prende parte anche la celebrata violinista russa Viktoria Mullova con il Concerto in mi minore op. 64 di Mendelssohn. Scopri di più

05 Settembre 2023

È TEMPO DI ABBONARSI!
Da oggi la biglietteria presso gli uffici di Lingotto Musica riapre al pubblico, dopo la pausa estiva, con il consueto orario (lunedì-venerdì, ore 10-12 e 14.30-17). Vi aspettiamo per presentarvi i dettagli della Stagione 2023-2024 e tutti i vantaggi riservati a chi vorrà sottoscrivere l'abbonamento ai Concerti del Lingotto o Lingotto Giovani fino al 6 ottobre. Ricordiamo inoltre che è possibile acquistare i biglietti per i singoli concerti online e in biglietteria. Scopri di più